#Facecoop. Le cooperative nell’epoca 2.0 [4 aprile 2012, Bologna]

Abbiamo seguito a distanza questo workshop e come è ormai tradizione, eccone il report ‘social’

Tweets & Spunti dal workshop sviluppato sui dati di una ricerca dell’Università di Bologna, il rapporto tra cooperative e web 2.0 [versione 1.0]

#Facecoop. Le cooperative nell’epoca 2.0 [4 aprile 2012, Bologna]

Tweets & Spunti dal workshop sviluppato sui dati di una ricerca dell’Università di Bologna, il rapporto tra cooperative e web 2.0 [versione 1.0]

Storified by InfoeGio Redazione Modena · Wed, Apr 04 2012 09:22:59

Web – "Facecoop. Le cooperative nell′epoca web 2.0" | Consorzio …Conoscere le potenzialità della comunicazione "virale" dei social network e farle proprie nell′azione di marketing delle coop…
#Facecoop Le cooperative nell’epoca web 2.0 4 aprile #Bologna http://bit.ly/GXgVbNImpronta Etica
Facecoop. Le cooperative nell’epoca web 2.0: un interessante workshop organizzato da Legacoop BolognaLegacoop Lazio
Siamo a #Facecoop le cooperative nell’epoca del web 2.0 Agata #Meneghini di #Unibo presenta la ricerca condotta nelle imprese #cooperativeEmil Banca
#Meneghini: imprese cooperative considerano sito come importante mezzo di comunicazione solo 5% considera tali anche #socialmedia #FacecoopEmil Banca
#Meneghini anche le cooperative che usano i #socialmedia non li ritengono strumenti di comunicazione strategici per l’azienda #FacecoopEmil Banca
Tutte le #cooperative intervistate hanno almeno un profilo aperto sui #socialnetwork solo 4 su 15 hanno un #blog #FacecoopEmil Banca
Dalla ricerca emerge che quasi la totalità del campione è sui #socialnetwork per entrare in contatto con target #giovani #FacecoopEmil Banca
Ostacoli a diffusione dell’uso dei #socialnetwork in #cooperative: culturali, risorse adeguate da dedicare, paura del cambiamento #FacecoopEmil Banca
Dalla ricerca emerge che anche la #intranet nelle #cooperative non si caratterizza con un’impostazione 2.0 #FacecoopEmil Banca
#intranet collaborativa e partecipativa presuppone un cambiamento organizzativo che fa paura,l’ostaclo non è solo #digitaldivide #FacecoopEmil Banca
Le #cooperative non dovrebbero temere modalità di relazione tipiche del #web2.0, si fondano su valori e logiche vicine alle loro #FacecoopEmil Banca
@rograndi: sviluppo dell’uso dei #socialnetwork in #imprese frenato da assenza di strumenti di ricerca che ne attestino efficacia #FacecoopEmil Banca
@rograndi le imprese non sanno ancora bene cosa fare sui #socialnetwork #FacecoopEmil Banca
#facecoop mi toccherà aprire anche il profilo pinterestEmilio Gelosi
@rograndi #business dei #socialmedia non è nientr’altro che il vecchio #business della #pubblicità (vendita profili determinati) #FacecoopEmil Banca
@rograndi la logica di #business è la stessa, le aziende devono capire la logica del singolo network ed esserci secondo queste #FacecoopEmil Banca
#facecoop le aziende diventano publisher di se stesse (come diceva Edelman)Emilio Gelosi
#facecoop addio alle strutture organizzative verticali perché ormai i temi sono orizzontali. Ecco perché i SN faticano nelle aziendeEmilio Gelosi
@rograndi spirito originario delle #cooperative era anacronistico rispetto a sistema capitalistico,così come lo sono #socialmedia #FacecoopEmil Banca
#AndreaMaulini nelle #cartadeivalori delle #cooperative ci sono valori coerenti con quelli della #comunità e della #community #FacecoopEmil Banca
#AndreaMaulini nel #web2.0 si cresce insieme alla #comunità in condivisione e trasparenza #FacecoopEmil Banca
#AndreaMaulini parla di #BancaSella che comunica con utenti, li ascolta realizza le cose suggerite o spiega perché non lo fa #FacecoopEmil Banca
#AndreaMaulini: #webank ha coinvolto 6 esperti che hanno creato una #app in collaborazione e condivisione con i clienti #FacecoopEmil Banca
#Facecoop @MicheledAlena presenta casi di studio sulle potenzialità democratiche dei #socialmediaEmil Banca
Come best practise di #content #curation facciamo la nostra figura a #Facecoop grazie a @MicheledAlena http://www.tagbolab.itTagBoLab
#Facecoop @MicheledAlena in #EmiliaRomagna ci sono 200 #blog: patrimonio di contenuti e voglia di parlare in mondo non mediato a #comunitàEmil Banca
#facecoop sono un po’ le dinamiche che c’erano su fidonet e usenet, per chi se le ricordaEmilio Gelosi
#Facecoop @MicheledAlena: l’utente non cerca più le informazioni sui siti istituzionali, chiede alla #community, la risposta è più immediataEmil Banca
#Facecoop @MicheledAlena: utenti sul web diventeranno sempre più esigenti,informati, consapevoli e si presenteranno così anche alle #impreseEmil Banca
#facecoop un sacco di gente che crea gratis e rompe sempre di più le scatoleEmilio Gelosi
"Noi abbiamo italia.it. Ciao". Sconfortante sintesi di @MicheledAlena sul confronto con un bel progetto australiano 2.0 #FaceCoopbiljaic
#facecoop "quanti di voi sanno cos’è un hashtag?" ������Lina Sini
#facecoop open data, una frontiera aperta. Il problema vero é trovare qualcuno che li usa e qualcuno che risponda a chi li chiedeEmilio Gelosi
#Facecoop #RobertoGrassi racconta l’esperienza web2.0 di #Generazioni gruppo di cooperatori, tecnologicamente avanzati, under 40Emil Banca
#Facecoop #RobertoGrassi descrive difficoltà a far funzionare #Generazioni e, in genere, i #socialnetwork in ambito lavorativoEmil Banca
@robertograssi #Facecoop: esperienze web2.0 aziendali hanno successo se persone sentono dimensione lavorativa come parte di quella familiareEmil Banca
#Facecoop sui #socialnetwork bisogna essere umili, ammettere che non si sa sempre tutto, vanno rimesse in discussione le competenze off lineEmil Banca
Però "Ah, ci siamo accorti che comunicavamo male" è un’ammissione rarissima… ;-) @MicheledAlena a #Facecoopbiljaic
#Facecoop e’ tempo di domande… La parola al pubblico. In sala un po’ di #cooperativa, chi racconta la propria esperienza?Roberta Franceschine
#Facecoop domande dal pubblico:contenuti pubblicati diventano proprietà privata di altre #imprese, il tema va affrontato anche da mondo coopEmil Banca
#facecoop essere cooperativi e farlo sapere in giro. Magari diventiamo più simpatici.Jack Giuggioli
#Facecoop l’essere #cooperativa può essere un valore competitivo. Con #socialmedia saperlo comunicareRoberta Franceschine
@biljaic @MicheledAlena ci sono dati e/o ricerche sul rapporto tra coop e socialmedia presentati a #FaceCoop? Sono online? Grazie!Riccardo Polesel
Illuminante incontro per #facecoop. L’unico problema è capire come fare ad accendere la partecipazione dei soci…Laura Zambrini
Oggi Facecoop, non male direi. Basta che però non se ne parli soltanto ma si faccia, i soci cooperatori dovrebbero ricordarsi di avere diritto e dovere di partecipare, anche tramite Facebook o TwitterLaura Zambrini

Conoscere le potenzialità della comunicazione virale dei social network e farle proprie nell′azione di marketing delle cooperative. E′ stato questo l′biettivo del workshop di Legacoop svoltosi mercoledì 4 aprile a Bologna

Facecoop Locandina

Facecoop particolare della Locandina

Comments are closed.

 
WordPress SEO